recensione su underwater tales

Gennaio 2018
Un mio caro amico, con il quale ho condiviso lunghe estati subacquee a Pantelleria, mi invita con un whatsapp alla presentazione di un libro.
“Ciao Stefano, come stai? Tutto bene?!? Senti, volevo invitarti alla presentazione del nuovo libro di Claudio di Manao il 17 alla Libreria del Mare a Milano. Io ci vado, magari potrebbe essere un’occasione per vederci, che ne dici?”
Claudio Di Manao?? Quello di “Figli di una shamandura”, il più grande cult della letteratura subacquea!!
La curiosità è alta. Ci vado, compro il libro e me lo faccio anche autografare.
Torno a casa con in mano questo piccolo volumetto dalla copertina blu, come il mare. Lo appoggio sul comodino e prima di sprofondare tra le braccia di Morfeo cedo alla curiosità di leggere il primo capitolo.
leggi tutta la recensione su: underwaterteles.net